moffole lana e pelo

E’ tornata la neve, del resto questi ultimi giorni di Gennaio vengono tradizionalmente considerati i più freddi dell’anno, qui da noi li chiamano i “giorni della merla”: la leggenda racconta di una merla e i suoi pulcini, in origine bianchi, che per ripararsi dal gran freddo si rifugiarono dentro un comignolo, dal quale emersero il 1º febbraio, tutti neri a causa della fuliggine e da quel giorno tutti i merli rimasero e nacquero neri. Dunque, per ripararmi dal vento gelido che soffia oggi, io sfoggio i miei guanti di lana merinos, color noce, foderati con della pelliccia ecologica, morbida morbida, che tengono al calduccio le mani nelle immancabili passeggiate quotidiane

festa 063festa 064 festa 066festa 067

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

%d bloggers like this: